ALTO ADIGE, AL BAD MOOS – DOLOMITES SPA RESORT L’ANTICA TRADIZIONE DEI BAGNI DI MOSO: LA SORGENTE DEL BENESSERE

Nuovi trattamenti Sulfate con nuova tecnologia per la coppettazione.

thumbnail_Relaxgrotte Sulfurea 1b - Sport & Kurhotel Bad Moos.jpg

A dare il benvenuto agli ospiti della Spa Bad Moos Termesana: una fonte dalla quale si può bere acqua solfata. È quest’acqua, preziosa e salutare, il centro dell’offerta del Bad Moos – Dolomites Spa Resort di Sesto, in Val Fiscalina.

Fin dal 1765 vengono tramandati gli effetti rigeneratori della sorgente solfata dei Bagni di Moso. L’acqua ricca di zolfo, fluoro, magnesio, calcio e altri rari sali minerali, scorre fino alla Spa dove diventa il cuore di trattamenti esclusivi. Un tesoro naturale che aiuta a disintossicare l’organismo, sciogliere le tensioni, favorire la digestione.

Le antiche pratiche olistiche si uniscono alle più moderne tecnologie e a metodi d’approccio all’avanguardia per trovare la soluzione adatta a ciascuno e raggiungere il benessere completo.

 La sorgente d’acqua minerale solfata

Il termine SPA non è mai stato così appropriato, come per il Bad Moos. Qui infatti la salute viene davvero dall’acqua, un’acqua speciale che sgorga ai piedi della Croda Rossa, ricca di sali minerali, fluoro, magnesio, calcio e soprattutto zolfo. Le applicazioni dell’acqua sono diverse, ci si può immergere in un salutare bagno, respirarla nelle inalazioni o nella grotta, godere dei suoi benefici bevendola dalla fonte che si trova nella Spa Termesana.

I benefici si distribuiscono nell’intero organismo. Effetti positivi si hanno infatti nell’apparato digerentemigliorando le funzionalità digestive e assimilative, nell’apparato respiratorio grazie alle proprietà mucolitiche e antiinfiammatorie, e in quello locomotore per l’effetto decontratturante muscolare, analgesico e anti-infiammatorio articolare. Inoltre a livello cutaneo l’acqua solfata favorisce la riattivazione del microcircolo, migliora il trofismo e il tono capillare, ha un effetto fortemente detossificante, stimola il rinnovamento cellulare cutaneo. Infine, grazie all’elevato contenuto di fluoro, è un’acqua ideale per la prevenzione delle carie nei bambini ed è indicata nelledonne in gravidanza.

Nuovi trattamenti Sulfate

Nella Spa Termesana è a disposizione un’intera linea di trattamenti “Sulfate” che utilizzano le proprietà dell’acqua termale grazie a una nuova tecnologia: una macchina per la coppettazione, da utilizzare sia per il corpo sia per il viso.

Fra i trattamento viso, il “Sulfate Face” comprende una pulizia profonda e una seduta nella Grotta Sulfurea, questa combinazione ha un effetto altamente depurativo sulla pelle (80 min. 110 euro). Numerosi i trattamenti corpo, ad esempio il “Sulfate Body”, un percorso che inizia nella Grotta Sulfurea e procede con un delicato peeling corpo, seguito da alcuni sfioramenti con creme nutrienti, per ridonare luminosità e idratazione (80 min. 110 euro).

Molto apprezzato è anche il trattamento “Pelle di seta”, un piacevole massaggio con una crema scrub le cui micro particelle aiutano ad eliminare le cellule superficiali per un’ottima rigenerazione della pelle, ideale anche in preparazione a un massaggio, impacco o trattamento specifico (30 min. 45 euro). Un trattamento personalizzato è il “Fango minerale Bad Moos”: si effettua una nebulizzazione d’acqua solfata sulla pelle e successivamente vengono applicati una serie di impacchi che uniscono le proprietà benefiche dell’alga a quelli dell’argilla. A questi si aggiungono diverse miscele di oli essenziali dagli effetti diversi, a seconda delle preferenze: rilassanti, detossinanti, drenanti, riattivanti, tonificanti o rinfrescanti (30 min. 48 euro).

 Bagno di zolfo e Grotta Sulfurea

Un ambiente tra i più suggestivi della Spa Termesana rimane la Grotta Sulfurea, dove il vapore dell’acqua termale mescolato ai sali minerali dà beneficio alla pelle e alle vie respiratorie. il trattamento è indicato per disfunzioni cutanee come eczemi, psoriasi, acne, dermatiti, disfunzioni delle vie respiratorie e difficoltà dell’apparato muscolo-scheletrico (30 min. 35 euro).

Il trattamento per eccellenza è il Bagno di zolfo con aggiunta di oli essenziali che ne intensificano l’effetto e permettono di personalizzare il rituale a seconda delle proprie esigenze specifiche: detossinante, contro gli inestetismi della cellulite, drenante, energetico, rilassante (20 min. 40 euro).

Da non perdere il Percorso Kneipp Sulfurea, un trattamento che massaggia i piedi, stimolando la circolazione e sollecitando la muscolatura degli arti e il Relax Sulfurea con lastre di pietra bagnate per pavimento e letti ad acqua riscaldati per rilassarsi.

Acqua solfata anche per raffreddare il corpo. Il Bad Moos mette a disposizione degli ospiti una vasca d’acqua solfata a 6° dove gli ospiti potranno immergere prima le braccia per pochi secondi, ripetendo il gesto per almeno tre volte, per permettere al corpo di prendere la temperatura dell’acqua di sorgente, per poi procedere con l’immersione di tutto il corpo nell’acqua solfata. Un percorso di due metri permetterà di raffreddare il corpo gradatamente e conferirà all’organismo un senso di benessere.

thumbnail_Acqua Sulfurea 1b - Sport & Kurhotel Bad Moos.jpg

Info: Bad Moos – Dolomites Spa Resort, via Val Fiscalina 27, Sesto Moso (BZ) – tel. 0474.713100www.badmoos.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...