CONCLUSA LA SETTIMANA DELLA MODA MILANESE, AL VIA LE PRESENTAZIONI

MILANO – Milano è stata nuovamente la capitale della moda dal 20 al 25 di settembre e ha richiamato molti addetti al lavoro e appassionati del fashion.

Non sono mancati i personaggi che hanno animato i diversi appuntamenti sia per quanto riguarda le sfilate che i numerosi eventi.

Tra gli eventi migliori della settimana della moda si può elencare la festa post show di Ferragamo sabato sera, dopo una sfilata ambientata in un giardino floreale ricostruito ad hoc sulla piazza della borsa di Milano, l’evento firmato Max Galletti si è spostato all’interno di Palazzo Mezzanotte dove la musica ha intrattenuto i molti ospiti.

Durante la serata è stata inoltre presentata anche la nuova fragranza di Ferragamo “Amo Ferragamo”. Sempre presso Palazzo Mezzanotte in Piazza Affari si è svolto domenica il party della rivista RollingStone, una festa divertente, organizzata dalla Nolimits, che hanno visto protagonisti anche i Martinez Brothers che ha fatto ballare i tanti ospiti fino a tardi.

IMG_1953.JPG
I Martinez Brothers 

Oltre a loro vi era anche Kat Graham e il ballerino Sven Otten. Anche ReHash ha potuto festeggiare i 10 anni con un cocktail in via Morimondo il sabato sera.

IMG_1791.JPG
Il party di Ferragamo 
FullSizeRender (1).jpg
L’ambientazione della sfilata di Ferragamo. 

Il venerdì sera invece Vogue ha fatto da padrona con una festa intitolata “The New Beginning” con la direzione creativa di Riccardo Tisci in via Valtellina presso l’ex scalo Farini prima con diversi ospiti organizzata da Emanuela Schmeidler e una successiva festa firmata Natasha Slater, dove il dress code era nudo per le donne e black tie per gli uomini. In molti si sono sbizzarriti con i look più stravaganti.

IMG_1589.JPG
Il party di Vogue

Giovedì sera presso l’Apollo Club Moschino ha organizzato il suo after party e durante la stessa serata è stata organizzata nuovamente la cena benefica Amfar presso La Permanente.

Mercoledì sera Dsquared2 ha invitato i suoi ospiti in via Ceresio 7 al party “Be cool be nice” a ritmo di musica sulla terrazza con piscina e anche Bulgari presso l’hotel Bulgari per celebrare la collezione Serpenti con Nicholas Kirkwood.

Si sa che la moda e la buona cucina è un binomio vincente e anche quest’ anno non sono mancati i grandi chef che hanno preparato catering e cene durante la settimana della moda. Tra questi vi era lo chef stellato Michelin Graziano Prest del ristorante Tivoli di Cortina D’Ampezzo che ha preparato finger food alla presentazione di Casa Padovan. Anche le cantine Trentine Ferrari hanno sponsorizzate diverse serate, come anche la serata che ha inaugurato la settimana della moda con l’apertura del nuovo spazio Lavazza nel centro di Milano.

Tra le sfilate più attese, come sempre Gucci, Armani, Dolce Gabbana e Versace che ha peraltro voluto ricordare con le cinque modelle top storiche Gianni Versace.

Un’ambientazione particolarmente riuscita è stata quella della sfilata di John Richmond all’Archivio di Stato, mentre diversi sono stati gli ospiti d’eccezione per la sfilata di Elisabetta Franchi quest’anno – come per Dolce & Gabbana – non ha fatto parte del calendario della camera della moda.

IMG_1554.JPG
La sfilata di Elisabetta Franchi

Il made in Italy è in forte crescita con Cristiano Burani che stupisce ogni anno sempre più. Alla sua sfilata all’Arengario si è vista una donna romantica e decisa, non sono mancati i colori.

Ma le giornate della moda milanese non si sono animate solo dalle sfilate ma dalle molte presentazioni, tra le più importanti DD Diodovich, Giuseppe Zanotti, Le Silla, Borsalino e Baldinini,  Tosca Blu, Antonio Croce, Birkenstock, Ter et Balantine e tutti i marchi dell’alta moda.

IMG_1698.JPG
Presentazione Le Silla

JF London ha presentato la collezione con un cocktail, come anche Ash per Pagowski per il lancio della capsule collection,  Alessandro Enriquez presso Illulian ha presentato la sua collezione, il Lanificio Colombo in via Verri e Hysideis presso lo spazio Gessi con un cocktail.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...